Ripristino antichi canali
I tre canali per la raccolta dell'acqua piovana (uno appena sopra ai Barchi, gli altri più in alto) sono costruiti a secco con dei sassi, e in alto hanno una larghezza di 1-1,5 m. Come in passato, incanalano l'acqua piovana deviandola verso l'altro lato del versante per evitare fenomeni d'erosione. I canali terminano in vallette o direttamente dentro riali che convogliano l’acqua nella Valle di Scareglia. Furono molto probabilmente costruiti in contemporanea con le piantagioni, negli anni 30.

Gli interventi previsti dal Patriziato consistono nella loro manutenzione (tagliare ed estirpare tutta la vegetazione che cresce all'interno ed attorno ai canali, posare alcune passerelle per il passaggio degli escursionisti e del bestiame al pascolo) e nella loro divulgazione (segnalare la presenza dei canali agli escursionisti)

Costo dell'operazione
20'000 Fr.

 
Home arrow Progetti sul territorio arrow Ripristino antichi canali
© 2018 Patriziato di Scareglia
Maintained for Joomla by Equoweb Communication - Design by Davide Adamoli